Chem-Med e Rich-Mac 2015 a settembre a
Milano durante l'EXPO

Dal 23 al 25 settembre nel quartiere espositivo di fieramilanocity si è svolta la mostra-convegno Chem-Med/Rich-Mac, l’unica manifestazione in Italia in grado di offrire una vetrina completa di prodotti, tecnologie, processi e strumentazione per l’industria del settore.

La 43ma edizione dell’evento ha messo in mostra da apparecchiature, tecnologie e materiali per il laboratorio, strumentazione, controllo di processo, sistemi di automazione e impiantistica (tutti raccolti sotto lo “storico” marchio Rich-Mac) a macchinari, attrezzature e componenti per la produzione e il processing chimico-farmaceutico, tecnologie e strumentazione di verifica, di controllo e per l’automazione, camere bianche e attrezzature per ambienti in atmosfera controllata, materie prime per l’industria chimica e chimico-farmaceutica, soluzioni per la sicurezza industriale e del lavoro, che costituiscono invece il contesto espositivo di Chem-Med.

La sezione espositiva di Chem-Med/Rich-Mac è stata affiancata da un interessante programma di convegni e workshop che ha visto il coinvolgimento di qualificati esperti e professionisti, università, associazioni tecniche. Sono state la sostenibilità e la forte sinergia con i temi di EXPO 2015 gli elementi che hanno caratterizzato le tematiche delle conferenze. La chimica e i settori industriali ad essa correlati giocano un ruolo di primaria importanza non solo all’interno della filiera agroalimentare ma in tutto ciò che riguarda l’utilizzo sostenibile, sicuro ed efficiente delle risorse che il nostro pianeta ci mette a disposizione: acqua, idrocarburi, materie prime, fonti energetiche, etc… In un simile scenario è evidente come l’intero mondo che ruota intorno a ricerca, processi produttivi, analisi, misure e tecnologie di automazione costituisca il primo e imprescindibile fattore che pone il grande “universo della chimica” al vertice di quella che potremmo definire la catena del valore che guideràlo sviluppo del prossimo decennio. Alcune sessioni hanno dato diritto all’acquisizione di crediti formativi professionali (CFP) da parte del Consiglio Nazionale dei Chimici, del Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Province di Milano e Lodi e dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano.

L’importanza della manifestazione è stata anche confermata dalla collaborazione scientifica di GISI (Associazione Italiana Imprese di Strumentazione) e dai prestigiosi patrocini di AFI (Associazione Farmaceutici Industria), AIAS (Associazione Professionale Italiana Ambiente e Sicurezza), AIDIC (Associazione Italiana di Ingegneria Chimica), AIS-ISA Italy Section (Associazione Italiana Strumentisti), ANIPLA (Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione), ASCCA (Associazione per lo Studio ed il Controllo della Contaminazione Ambientale), ASSICC (Associazione Italiana Commercio Chimico), Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Province di Milano e Lodi, CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), CPA (Chemical Pharmaceutical Association), Ordine Interprovinciale dei Chimici della Lombardia, SCI (SocietàChimica Italiana) e SISNIR (SocietàItaliana di Spettroscopia).

PATROCINI

GISI
AFI
AIDIC
AIAS
AIS ISA
Associazione Laboratori Accreditati
Anipla
ASSCA
ASSICC
Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati delle Province di Milano e Lodi
CNR
CPA
Ordine Interprovinciale dei Chimici della Lombardia
Società Chimica Italiana
SISNIR

MEDIA PARTNER - SPONSOR

American Elements Aware Lab Glassonline.com - The World's Leading Glass Industry Website Sicurezza in Laboratorio Labor & More Lab & More IC Industry & Chemistry Magazine Chimica Ambiente RECOVER Recycling Remediation Demolition TecnoLab Chimica Oggi - Chemistry Today Il Chimico Italiano La Chimica e l'Industria EPC Hitech Ambiente Watergas Chimica Web L'Ambiente Smart City

IN CONTEMPORANEA CON

Expo 2015